Accademia Internazionale Calcio

Scarica l'App per la migliore esperienza su mobile e ricevi tutti gli aggiornamenti!

Scarica

12

Set

DAVIDE SAVINO E' UN NUOVO GIOCATORE DEL MILAN

Non solo Inter! Accademia ha il piacere di annunciare l'approdo di Davide Savino al Milan, dimostrando come sul territorio i rapporti siano ottimi non solo con i nerazzurri. Davide, classe 2001, dopo nove bellissime stagioni con noi ha ricevuto la chiamata del Milan, abbiamo così voluto sentirlo per raccogliere le sue emozioni in questo momento così particolare.

Ciao Davide, raccontaci il tuo percorso calcistico fino a qui.

Ho iniziato a dare i primi calci al pallone all'età di 4 anni. La mia prima società è stata la Lombardia Uno dove ho passato 4 anni, uno dei qua allenandomi con i '99 ed uno già con il Milan. Successivamente ad un torneo disputato in Aldini con la Lombardia Uno l'Accademia mi ha notato, e dalla stagione successiva è iniziata la mia avventura durata nove anni.

Qual è il bagaglio che ti porti dietro dopo questi nove anni di Accademia?

Ovviamente devo ringraziare in primis il Pres, il direttore sportivo e tutti i dirigenti per avermi dato la possibilità di far parte di questa società. Mi sento cresciuto sotto diversi punti di vista, un altro ringraziamento speciale va a mister Chieppa che quest'anno mi ha dato la possibilità di migliorarmi ogni giorno crescendo e credendo sempre in me e di essere trascinatore  di questa squadra, arrivando fino alle semifinali regionali.

Ed ora il Milan, come ti senti a vestire una maglia così importante?

Vestire la maglia della squadra che tifi fin da piccolo e avere l'occasione ora di poter far parte di questa società non è una cosa che capita a tutti. E' sicuramente un passo molto importante e difficile, ma sono sicuro di avere le carte in regola per giocarmela, mettendo tutto me stesso in ogni allenamento e partita.

In questo percorso come pensi che l'Accademia ti abbia aiutato?

Senza dubbio l'Accademia è una delle società dilettantistiche più importanti della Lombardia e ha contribuito molto alla mia crescita, sia a livello umano che calcistico. Accademia è una società che contribuisce molto sulla crescita dei giovani, con la possibilità di venire a contatto anche con tante società professionistiche.

C'è un calciatore al quale ti ispiri?

Non c'è un giocatore al quale mi ispiro, ma diversi dal quale cerco di trarre le migliori qualità, in modo da impararle e metterle in pratica.