Accademia Internazionale Calcio

Scarica l'App per la migliore esperienza su mobile e ricevi tutti gli aggiornamenti!

Scarica

26

Giu

Ritratti - Intervista a Mr. Alessandro Vicinanza Toscano

Per la rubrica "Ritratti", diamo uno sguardo alla stagione che verrà con il nostro Mr. Alessandro Vicinanza Toscano, che nella prossima stagione siederà sulla panchina dei nostri 2005, a cui abbiamo rivolto alcune domande:

 

Buongiorno Mister, intanto le chiediamo un piccolo bilancio della stagione appena trascorsa, com'è andata?

"La stagione passata ci ha visto protagonisti di entrambi i campionati a cui abbiamo preso parte:provinciale prima,regionale dopo.
Abbiamo sempre ben figurato nei vari tornei,come dicevo prima giocati con professioniste di alto livello.
Rimane sicuramente un pizzico di delusione per l’eliminazione dalle finali,ma non cambia di una virgola il mio giudizio estremamente positivo sull’annata in generale.
Sono molto orgoglioso di questi ragazzi.
Sono anche molto contento di questo mio primo anno in Accademia,ho trovato una società serissima e delle persone davvero competenti.
Il Presidente Messerotti e il Direttore Tridico hanno permesso,a me e al mio staff,di lavorare sempre con tranquillità e serenità,rendendo semplice il nostro inserimento."

Quali sono i gli obiettivi della prossima stagione?

 

"Prenderemo parte al campionato Giovanissimi ÉLITE, un campionato assolutamente esclusivo ed innovativo dove per questi ragazzi si alzerà notevolmente l’asticella della difficoltà rispetto alla scorsa stagione.

Sarà estremamente stimolante ed impegnativo ma siamo consapevoli di aver allestito un gruppo di assoluta qualità, perfettamente attrezzato per questa ambita competizione.

Naturalmente l’obiettivo sportivo principale rimane il medesimo della passata stagione, ed è quello di centrare le fasi finali.
Ovviamente non è l’unico che ci siamo prefissati. La crescita dei nostri ragazzi è un aspetto che ci sta particolarmente a cuore, e sta a noi tecnici ed addetti ai lavori, prepararli al meglio in questo percorso, cercando attraverso la cultura del lavoro e del sacrificio di migliorarli quotidianamente.
L’auspicio è di poter vedere (cosa che fortunatamente accade spesso) un nostro tesserato riuscire a misurarsi con il calcio dei professionisti."

 

Cosa si aspetta dai suoi ragazzi?

"Dai miei ragazzi mi aspetto che possano ripetere l’ottima annata appena trascorsa.
Cercheremo di fare “tesoro”, anche e soprattutto, degli errori commessi nelle fasi finali e di farci trovare pronti per queste grandi occasioni che sono sicuramente da sempre nel DNA dell’Accademia Internazionale."

 

Quali valori vuole trasmettere al gruppo e quali gli aspetti tecnici?

 

"Questo gruppo,che ho avuto la fortuna di guidare già quest’anno, ha fatto della professionalità e della dedizione una delle sue armi principali.
Continueremo a muoverci in questa direzione, orientando quanto prima i nuovi innesti verso tale mentalità.
L’atteggiamento sarà analogo anche per quello che riguarda l’aspetto prettamente tecnico.
Si proverà a dare continuità al progetto.
Questa è una fascia di età dove ancora si può, e soprattutto si deve, intervenire sulle loro qualità tecniche che sono fortemente migliorabili.
Abbiamo già quest’anno raggiunto la nostra identità di squadra, abbinando un’idea di gioco ben precisa ad un’ottima condizione fisica.
Questo ci ha permesso di giocare alla pari anche con compagini professioniste.

 

I 2005 sono già pronti ed affamati e non vedono l’ora di ricominciare!
Forza Accademia!"

 

Un grandissimo in bocca al lupo al mister ed i nostri ragazzi, con l'augurio che possa essere una stagione ricca di successi!

 

#WeAreAccademia