Accademia Internazionale Calcio

Scarica l'App per la migliore esperienza su mobile e ricevi tutti gli aggiornamenti!

Scarica

29

Giu

Ritratti - Intervista al Responsabile Tecnico della Preagonistica Francesco Muoio

Per la rubrica "Ritratti", oggi siamo lieti di presentarvi il nostro nuovo Responsabile Tecnico del gruppo Esordienti, Francesco Muoio (che lo scorso anno guidava il gruppo dei 2004), ci ha raccontato il suo nuovo ruolo e il nuovo progetto che porterà avanti nella prossima stagione:

 

Buongiorno Francesco, intanto le chiediamo un piccolo bilancio della stagione appena trascorsa, com'è andata?

"La stagione appena conclusa con i 2004 ci ha visti protagonisti fino alla fine di Marzo, da lì in poi tanti infortuni articolari e un po’ di sfortuna ci hanno negato l’accesso alle fasi finali, quinto posto in classifica non è bastato , 1 solo punto ci ha negato di giocare per la corsa al titolo. In generale è stata una stagione positiva, siamo riusciti a creare un gruppo che darà sicuramente soddisfazioni sin dalla prossima stagione." 

Quali sono i gli obiettivi della prossima stagione?

 

"Per quanto riguarda la mia prossima stagione, la società mi ha dato la possibilità di creare un progetto tecnico per le categorie Esordienti. Dalla stagione 19/20 sarò il Direttore Tecnico delle due annate 2007/2008 con un occhio attento sin da subito sui 2009. È un idea che punta a creare un DNA ACCADEMIA, le nostre squadre dovranno avere un qualcosa in più che le faccia emergere per Filosofia, Organizzazione, Qualità, Coraggio, Umiltà, Aggressività, Metodologia e Consapevolezza. 

 

Cosa si aspetta dai suoi ragazzi?

"Puntiamo a formare e rendere abili tecnicamente, Tatticamente e a livello motorio tutti i nostri giovani calciatori. Prepararli al calcio agonistico."

 

Come svilupperà il nuovo progetto?

 

"Il progetto è ambizioso e racchiude tante altre tematiche che andremo a sviluppare con il nostro Staff di lavoro che ad oggi è composto da 18 figure, una collaborazione di talenti a disposizione delle nostre  tre squadre. Ognuno di noi ha la sua area di competenza che dovrà sviluppare e proporla durante la settimana d’allenamento.

Siamo pronti a iniziare questa avventura con tanta umiltà e passione.

Forza Accademia Internazionale!"

 

Un grandissimo in bocca al lupo al nostro responsabile, sicuri che porterà avanti i valori e la professionalità della nostra società!

 

#WeAreAccademia